l’inizio della discussione in aula, venerdì 24 giugno

l’inizio della discussione in aula tratta la depenalizzazione sulla coltivazione domestica a uso personale sulla Cannabis,
venerdì 24 giugno 2022

La proposta di legge che trattava la depenalizzazione sulla coltivazione domestica a uso personale sulla Cannabis di Magi e Licantini, accoglie il primo si dalla Commissione di Giustizia della Camera.

Annunciato dal Presidente della Camera Mario Perantoni, deputato M5S e relatore del provvedimento, ciò che rafforza l’impianto del progetto iniziale e la novità sulle pene detentive per lo spaccio di lieve entità di Cannabis, scalano dagli attuali 4 anni a 2 anni e 2 mesi.

Il raggiungimento di questa proposta di legge è stato tortuoso impiegandoci due anni e mezzo per entrare nel vivo della discussione. Le forze politiche, Lega, Fratelli D’Italia e Forza Italia hanno votato emendamenti soppressivi sui punti cruciali del provvedimento.

Pierantoni controbatte fiducioso grazie al contributo dei colleghi con i quali ha deposto un testo bilanciato e reale che va incontro alle istanze di ampia parte della società senza promuovere la diffusione delle sostanze stupefacenti. Infatti non potrà mai essere considerato reato di lieve entità la vendita di sostanze stupefacenti a minori di 18 anni, questo verrà consolidato con una giornata nazionale dedicata ai danni derivanti dall’alcolismo, tabagismo o dell’uso di sostanze stupefacenti o psicotrope per prevenire l’informazione anche all’interno delle scuole.

Recommended Posts