Prima di parlare dei prodotti alimentari che si possono ricavare da questa meravigliosa pianta andiamo a conoscere le sue proprietà nutritive e che effetto hanno sul nostro corpo.

Proprietà nutritive della Canapa

La canapa è una pianta ricca di fibre alimentari, vitamine B: B1; B2; B6; VITAMINA D e VITAMINA E, preziosa per la sua azione antiossidante, inoltre contiene minerali come il fosforo, magnesio, calcio, ferro e potassio e acidi grassi, omega6 e omega3 in un rapporto 3:1 considerato ottimale per il nostro organismo.

I semi di questa pianta vengono usati sempre più spesso in cucina e sono considerati ottimi integratori alimentari sopratutto per chi segue una dieta vegetariana o senza glutine, sono anche costituiti da una grande quantità di proteine nobili, stiamo parlando di una percentuale del 25% e di 8 amminoacidi essenziali per la sintesi proteica.

Pizza con farina canapa biologica

I benefici della canapa nell’alimentazione

L’utilizzo di prodotti a base di canapa nella dieta, rinforza il sistema nervoso e aiuta a combattere diverse malattie come asma, acne, colesterolo, infiammazioni e irritazioni; grazie alla presenza di Omega6 e Omega3 viene consigliato per la prevenzione alle malattie cardiovascolari e arteriosclerosi, è un potente antinfiammatorio, aumenta la concentrazione e ha anche un effetto antidepressivo.

Ora andiamo a vedere come possiamo consumare questo supercibo nel migliore dei modi.

I semi di canapa nell’alimentazione

Ricordano vagamente il sapore della nocciola e si possono trovare in tutti i rivenditori autorizzati sia interi che decorticati, ed è possibile consumarli in vari modi, per esempio con uno yogurt o nell’insalata, nelle zuppe o come condimento nella pasta o verdure. 

Grazie alla presenza degli acidi grassi sono ottimi per i prodotti da forno, sia dolci che salati.

Olio biologico di semi di Canapa, spremuto a freddo

L’olio di canapa

Dalla spremitura a freddo dei Semi di Canapa si ottiene un olio vegetale dalle proprietà antinfiammatorie e immumodulanti cioè in grado di regolare le difese immunitarie.

I produttori consigliano da 1 a 3 cucchiai al giorno a discrezione del consumatore; Ideale come condimento e ricco di grassi polinsaturi, si usa a crudo su verdure, insalate, zuppe o dove preferite.

L’olio di canapa solitamente si assume per via orale ma si può applicare anche sulla pelle in genere viene usato per dermatiti, herpes, eritemi e anche per ridurre i problemi della cute dei capelli come la forfora.

Farina di canapa biologica

La farina di canapa

La farina si ottiene dalla macinatura dei semi di canapa, pressati in un torchio, macinati e ridotti in polvere, il risultato è una farina morbida ottima per gli impasti per esempio pane, pizze, muffin e biscotti.

Come abbiamo detto sopra, questa farina presenta un alto contenuto di edestina, una proteina che si digerisce molto facilmente e inoltre non contiene glutine, per questo motivo che spesso viene consigliata a chi soffre di celiachia. 

La farina di canapa può essere usata per qualsiasi preparazione di alimenti e le sue proprietà la rendono un’ottima alternativa per chi soffre di disturbi intestinali.

 

Altri alimenti

Dai semi di canapa è possibile ricavare anche il latte, l’hemp milk e quindi anche formaggi. Se non lo avete ancora letto, vi consigliamo l’ articolo “come fare burro di canapa”

Sono molto richiesti anche gli infusi da thè che si possono trovare puri o aromatizzati al cardamomo per esempio, ma è possibile reperire facilmente sul mercato anche Birre Artigianali, bevande analcoliche come i succhi, caffè macinato, sughi e pesti, pasta, barrette di cioccolato aromatizzato con i semi di canapa, olio da cucina e addirittura patatine chips.

Ecco una ricetta semplice e veloce con farina di canapa.

Ricetta: come fare la pasta fatta in casa con farina di canapa

La farina di canapa può essere anche aggiunta ad altre farine e utilizzata nella impanature, nelle fritture e negli impasti di pizza, pane e dolci.

Ottima se utilizzato per la preparazione di pasta fatta in casa, pasta con o senza uova e gnocchi.

Pasta di canapa

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 gr.  Farina di semola,
  • 80 gr. Farina di canapa, 1
  • 50 gr. Acqua,
  • sale.

Procedimento: unire insieme le due farine e versarle su una spianatoia, aggiungendo il sale e metà dell’acqua. Impastare con le mani e man mano aggiungere ancora acqua fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico.

Formate una palla, avvolgetela in un panno asciutto e lasciatela riposare per 30 minuti circa. Trascorso il tempo necessario, stendere l’impasto in una sfoglia sottile e ricavate dei tagliolini. Cuocerli in abbondante acqua salata e condire semplicemente con pomodorini saltati in padella con un filo di olio, i capperi e le olive.

https://www.cure-naturali.it/enciclopedia-naturale/alimentazione/nutrizione/farina-di-canapa.html#proprieta-e-uso

 

Recommended Posts